Un itinerario nella Sicilia senza glutine della provincia di Trapani, alla scoperta di borghi medievali e panorami mozzafiato, e soprattutto di locali, ristoranti, agriturismi e gelaterie dove mangiare ottimamente, tutto gluten free.

sicilia senza glutinePRONTI, PARTENZA… VIA!
«Il viaggio comincia, nel vero senso della parola, appena usciti dall’aeroporto di Trapani “Vincenzo Florio”, che prende il nome dalla più famosa famiglia della Belle Époque, che diede vita all’impero del vino a Marsala. Il primo consiglio è quello di evitare l’autostrada e di percorrere la strada statale fino a Trapani… Non vi pentirete di qualche minuto in più di percorso, promesso!

Da lì si inizia subito ad attraversare la Via del Sale, ricca di sorprese in tutto il percorso: cumuli di grezzo sale bianco, mulini a vento, viottoli sul mare costruiti dai salinari e i sorprendenti fenicotteri rosa che abitano questo tratto di terra, cielo, e mare.

Leggi anche: Catania senza glutine, cannoli, cassate e fritti da gustare insieme ad Andrea!

TRAPANI TRA SOLE E VENTO
Per amare Trapani, si deve amare il vento perché non c’è giorno che non ne soffi un po’, e lo sanno bene i velisti dell’America’s Cup che nel 2005 hanno riempito la città di sportivi e appassionati provenienti da tutto il globo. Un evento che ha dato alla città l’occasione di mostrare al mondo tutta la sua bellezza, anche grazie a interventi come la chiusura del centro storico alle auto.

Trapani guarda al futuro con curiosità, si sente una città europea, ma custodisce con gelosia ritmi e abitudini radicate nei cittadini, come ad esempio la Processione dei Misteri nella notte del Venerdì Santo.

Sicilia senza glutineDOVE SI FERMA IL TEMPO
Nel salotto “buono” della città si passeggia con gli occhi in su: i palazzi storici, uno più bello dell’altro, i balconi e le facciate delle chiese raccontano Trapani nel corso dei secoli e ci svelano segreti sulle famiglie più prestigiose della città. Potete approfittarne per una breve sosta in una delle storiche gelaterie del centro, tra le prime a offrire il gelato gluten free: la Gelateria Gino, dove vi consigliamo il gelato al pistacchio, gelsomino e bacio!

Ma c’è uno scorcio nascosto che non si può fare a meno di ammirare, un posto in cui il tempo sembra fermarsi: la Torre di Porta Oscura, o Torre dell’Orologio, dove si trova, appunto, un prezioso orologio astronomico, recentemente ristrutturato.

Gelateria Gino – Piazza Gen. C.A. dalla Chiesa 4, Trapani – tel. 0923 21104  – gelateriagino1975@libero.it

Leggi anche: Favignana senza glutine, la Sicilia secondo Minnie

sicilia senza glutinePrima di lasciare Trapani, è obbligatoria una passeggiata sulle mura di Tramontana, da dove ammirare l’immensità del mare, muovendosi verso la Torre di Ligny e lasciandosi alle spalle il vecchio mercato del pesce, con il suo porticato ad archi a tutto sesto, a tutti noto come “a’ Pescheria”. Da lì è suggestivo percorrere l’intero porto peschereccio da cui si ammira uno spettacolo affascinante sulle Isole Egadi.
A catturare l’attenzione sarà l’imponente edificio “sul mare”, l’antico carcere oggi abbandonato: la Colombaia. Qui potete gustare i migliori piatti a base di pesce fresco presso i ristoranti Serisso 47, dove gustare piatti tipici a km0, o Caupona (richiedete in anticipo piatti gluten free) o per chi ha esigenze più easy una pizza con vista mare da Amici Miei.

Ristorante Serisso 47 – Via Serisso 47, Trapani – tel. 0923 26113 – info@serisso47.com – www.serisso47.com 

Ristorante Caupona – Via San Francesco d’Assisi 32/Piazza Purgatorio, Trapani – tel. 0923 546618

Pizzeria Amici Miei – Lungomare Dante Alighieri 30, Trapani – tel. 0923 25907

Leggi anche: Sardegna senza glutine, nel paradiso più blu d’Italia con Sonia, celiaca doc!

sicilia senza glutineVERSO ERICE
Riprendendo l’auto, ci muoviamo verso Casa Santa, dove si trova la stazione della funivia, mezzo consigliatissimo per chi non teme le altezze e vuole godere della vista sulle saline, il porto di Trapani, Favignana, Levanzo, Marettino e Marsala, che compongono uno scenario unico nel suo genere. Prima di avviarvi verso questa faticosa scalata, vi consigliamo di fare rifornimento in una delle migliori gastronomie gluten free della città, L’Acquolina in Bocca: assaggiate iris dolci e salate, panelle, cassatelle dolci di ricotta, pizzette e molto altro, tutto senza glutine!

Paninoteca Tavola Calda L’Acquolina in Bocca – Via Cosenza 171, Erice (TP) – tel. 0923 566226

sicilia senza glutineErice è nota al grande pubblico per aver conservato la sua fisionomia medievale, ma è amata da tutti anche per le sue ceramiche e la ricca pasticceria. Qui ci si rilassa passeggiando tra le strade acciottolate, da dove si scorgono piccoli cortiletti ricchi di piante e fiori. Non potete però lasciare Erice se non avete assaggiato i dolcissimi e profumatissimi dolci di mandorla delle Monache.

Perdersi tra i vicoli di questo splendido borgo è divertente, e ogni angolo è una scoperta. Proseguite sulla strada fino alla Piazza del Municipio, da dove arriverete ai Giardini del Balio e al Castello di Venere, gioielli architettonici e punti strategici per godere della splendida vista su tutto il territorio a valle, fino a Cornino e al golfo di Monte Cofano.

Leggi anche: Mangiare senza glutine in Toscana: i locali imperdibili a Pisa, Lucca e Firenze!

sicilia senza glutineQui a Erice vi consigliamo di attendere il tramonto, magari sorseggiando un buon vino o godendovi una cena presso il ristorante pizzeria Ulisse. Tra le specialità, cous cous di pesce, pasta con le sarde, caponata di melanzane, pesce fresco alla griglia, le famose “cassatelle di ricotta” e molti altri piatti tipici. Nel menu, tante le proposte per chi mangia senza glutine. Qui è possibile anche pernottare: colazione gluten free garantina. 

Camere, ristorante e pizzeria Ulisse – Via Chiaramonte 45, Erice (TP) – info@sitodiulisse.it – www.sitodiulisse.it – tel. 0923 869333 (Camere: via Santa Lucia 2/Via Pilazza – tel. 0923 860155)

DOVE DORMIRE!
sicilia senza glutineB&B a babordo
Situato nel centro antico di Trapani e a 300 m dalla spiaggia, offre su richiesta colazioni senza glutine, che verranno servite sulla bella terrazza comune con vista sul porto. Potete scegliere tra camere o appartamenti.

Via Sant’Andrea 2, Trapani – tel. 328 0459542 – info@ababordo.it – www.ababordo.it

sicilia senza glutineB&B Baglio Ingardia Fontanasalsa
Un antico podere tra uliveti e aranceti, a pochi chilometri da Trapani, con caratteristiche camere da letto, anche con angolo cottura. Il restauro non ha scalfito l’atmosfera originaria delle sale interne e del cortile in pietra. Per la mattina, è possibile richiedere una colazione senza glutine.

Via Marsala 2, Fontanasalsa (TP) – tel. 392 5781803 – www.baglioingardia.it

Non perdete la Seconda parte di Sicilia senza glutine: andremo a San Vito Lo Capo!

Fonte: «Sicilia spettacolo», Free n. 5 / 2015, a cura di spuntiespuntinisenzaglutine.blogspot.it

Non lasciarti scappare il nuovo numero di Free in edicola!