A Milano, tra il 1° maggio e il 31 ottobre, l’Italia ospiterà l’Esposizione Universale Expo 2015, il cui tema centrale è “Nutrire il Pianeta, Energia per la vita”, e l’Associazione Italiana Celiachia sarà presente per informare e sensibilizzare sul tema della celiachia e dell’alimentazione senza glutine.

IL SISTEMA CELIACHIA ITALIA
Ogni anno cresce il numero di persone che il Pianeta deve sfamare. L’1% della popolazione mondiale, però, deve nutrirsi senza glutine. L’AIC parteciperà a questa importante riflessione sul tema dell’alimentazione, introducendo il tema dell’intolleranza al glutine e portando la sua esperienza e il suo contributo ai 140 Paesi coinvolti e ai 20 milioni di visitatori previsti per questo evento internazionale.

Il “sistema celiachia italia”, considerato all’avanguardia in termini di sicurezza alimentare, diritti e welfare garantito dallo Stato al cittadino celiaco e qualità del servizio, verrà promosso attraverso presentazioni, incontri e iniziative, di cui l’Associazione vi terrà informati costantemente nell’apposita sezione del sito.
Inoltre, l’AIC ha ottenuto il patrocinio di Expo 2015 su alcuni importanti progetti come Alimentazione Fuori Casa, In Fuga dal Glutine e Celiachia Notizie.

WeExpoWOMEN FOR EXPO
All’Expo 2015 sarà presente anche WE-Women for Expo (in collaborazione con Ministero degli Affari Esteri), un progetto che mette in evidenza il ruolo delle donne nella produzione alimentare, nella nutrizione, nel consumo responsabile e nell’educazione delle generazioni future. A far parte di questo network di donne di tutto il mondo, che agiscono sui temi del nutrimento e della sostenibilità  per combattere lo spreco alimentare, è stata invitata anche Elisabetta Tosi, Presidente di AIC. L’obiettivo del progetto, di cui fanno parte molti nomi femminili illustri come Simonetta Agnello Hornby, Daria Bignardi, Sveva Casati Modignani, Lella Costa, Vandana Shiva, è quello di riunire le figure femminili di rilievo dal punto di vista della letteratura, della scienza, dell’arte, della politica, dell’impegno sociale, dell’imprenditoria.

MANGIARE SENZA GLUTINE A MILANO EXPO
Se saretepiantina_expo visitatori dell’Expo 2015 e volete sapere dove mangiare gluten free, potete prima di tutto cercare i locali aderenti alla rete AFC tramite la app AIC Mobile, selezionando la città di Milano (o delle zone limitrofe, se avete intenzione di soggiornare fuori città), oppure effettuando la ricerca direttamente sul sito AIC.

L’Associazione, comunque, vi terrà aggiornati sulle offerte ristorative senza glutine attraverso la pagina “Dove mangiare senza glutine” della sezione EXPO del sito. L’azienda di ristorazione CIR Food, che gestirà un totale di 4.000 posti a sedere, che dovrebbero coprire il 25% circa dei pasti dell’Esposizione, ha garantito menu senza glutine.

Per avere maggiori informazioni sui biglietti di ingresso per Expo 2015, invece, visitate il sito ufficiale dell’evento.