Per un’estate davvero free, ecco i coni senza glutine, esclusivamente nelle gelaterie Grom! Una grande notizia per tutti gli amanti del gelato…

TUTTI I GUSTI SONO SENZA GLUTINE
Oggi tutti i golosissimi gusti del gelato di Grom sono senza glutine. Sia gli “Speciali” che i gusti “Classici” infatti non contengono farina di frumento né altri alimenti con glutine (gli ultimi gusti a diventare gluten free sono stati Tiram980554_10151448643433111_458777172_oisù e la mitica crema di Grom…). Per averne conferma, basta consultare l’apposito schema nella sezione Intolleranze del sito: la spighetta – simbolo del grano – non compare accanto ai gelati, e nemmeno vicino ai biscottini che di solito troviamo vicino alle casse, indice del fatto che è tutto gluten free! Ma fino a oggi, ahimè, il cono di Grom è stato sempre bandito per i celiaci, e chi segue una dieta senza glutine può solo gustarsi il gelato nella coppetta.

Dall’estate 2015 però Martinetti e Grom, i due giovani fondatori di questa ormai arcinota catena di gelato semiartigianale, hanno annunciato l’arrivo di coni gluten free prodotti con farine di mais delle migliori varietà, privi di grassi vegetali e additivi. Il gelato di Grom diventerà così senza glutine al 100%.

GROM E AIC
Le Gelaterie Grom hanno intrapreso il percorso informativo con l’Associazione Italiana Celiachia e sono presenti nella lista “Gelaterie” delle singole regioni all’interno del network Alimentazione Fuori Casa. AIC ha verificato l’idoneità di tutti i processi produttivi e delle materie prime impiegate per realizzare i gelati Grom, e ha autorizzato che il cartello ingredienti non riporti più la “spiga” accanto ai gusti di gelato, ai biscotti, alla cioccolata, ai sorbetti e alle altre delizie, che possono quindi essere consumati anche dai clienti celiaci in totale sicurezza.

GELATO DAL 2003
I fondatori di questa catena di gelaterie sono due giovani amici, Guido Martinetti e Federico Grom, che aprono il primo punto vendita a Torino nel maggio 2003. Oggi troviamo Grom anGuido-Martinetti-e-Federico-Grom-640x426che a Dubai, Giacarta, Hollywood, Malibu, Parigi, Osaka e New York: insomma, il successo è diventato da tempo internazionale.

L’idea vincente è stata quella di servirsi di materie prime di qualità assoluta – dal latte alla frutta, proveniente dai migliori consorzi d’Italia nonché dall’azienda agricola  Mura Mura®, di proprietà della stessa Grom –, di centralizzare la prima fase di produzione (la miscelazione degli ingredienti) e di distribuire poi le miscele nei punti vendita, dove vengono mantecati freschi ogni giorno. Un gelato dal gusto artigianale, ma che nasce da un processo quanto più moderno e garantito.

Cerca il punto vendita Grom della tua città, l’estate è alle porte!