Si è conclusa il 17 novembre la quarta edizione di Gluten Free Expo 2015, l’unica manifestazione internazionale dedicata ai prodotti e all’alimentazione senza glutine, che quest’anno ha visto anche la partecipazione dello stand di Free!

gluten free expo riminiAPPUNTAMENTO FISSO
Anche quest’anno, il salone internazionale di Rimini ha riscosso un ampio consenso, tra il pubblico e tra gli esperti del settore. Gluten Free Expo si conferma quindi una tappa obbligata soprattutto per chi lavora con il senza glutine: aziende, rivenditori, cuochi e ristoratori su tutti, ma anche food blogger ed esperti di nutrizione.

Leggi anche: Le 3 regole per riconoscere un prodotto senza glutine 

«È per noi una grandissima soddisfazione», ha dichiarato Mariapia Gandossi, Event Manager di Gluten Free Expo, «vedere i progressi che Gluten Free Expo compie ogni anno. La dimostrazione tangibile e immediata dell’interesse delle aziende a partecipare al nostro progetto è la riconferma degli spazi espositivi per l’edizione 2016».

gluten free expo riminiPIÙ PRODOTTI E PIÙ AZIENDE
I prodotti gluten free esposti nei padiglioni della kermesse quest’anno erano circa il 57% in più rispetto allo scorso anno. Da segnalare anche il crescente interesse da parte dei professionisti italiani, ma soprattutto stranieri, con un incremento di presenze del 50% nelle giornate a loro dedicate: tra i Paesi coinvolti a vario titolo nella fiera, tutta Europa, Stati Uniti, Paraguay, Russia, Canada, Cina, Africa, Australia e India.

gluten free expo riminiNumerose le iniziative organizzate all’interno della manifestazione, come il workshop “Gluten Free: industria, retail e ristorazione a confronto”, e il Campionato europeo di pizza senza glutine, che ha visto la partecipazione di 24 pizzaioli italiani e stranieri. Il vincitore Gianfranco Simonetti avrà la grande opportunità di partecipare di diritto al Campionato mondiale che si terrà nel 2016.

gluten free expo riminiA TU PER TU CON I LETTORI!
Lo stand di Free è stato preso d’assalto da vecchi e nuovi lettori, che hanno avuto anche la possibilità di abbonarsi alla rivista. Sono stati distribuiti gadget, copie omaggio e… molti sorrisi!

Cerca la tua copia di Free nei negozi senza glutine: ecco gli indirizzi! 

VISTO CON GLI OCCHI DI ANDREA!
Il nostro Andrea Colombofree era alla fiera, ovviamente, e a quanto pare ne ha avuto un’ottima impressione! Ecco cosa ci dice:

gluten free expo«Le fiere (nessuno può negarlo) sono un’ottima vetrina per le aziende. Ma senza impegno, passione, ricerca e innovazione non si conquistano i mercati e i consumatori, sempre più consapevoli. Il protagonista qui è stato il celiaco: bambini che assaggiano tutto, genitori liberi dall’ansia di controllare gli alimenti, interi gruppi di amici che partecipano a corsi e degustazioni, persone conosciute via web che si incontrano e sembra si conoscano da secoli mischiandosi a provetti chef che assistono a interessanti show cooking. Tutti qui sono con le mani in pasta (rigorosamente gf) e la farina è del loro sacco».

Leggi i Viaggi senza Glutine di Andrea!

gluten free expoProsegue Andrea: «È un piacere stringere la mano a chi produce i tuoi biscotti preferiti e salutare chi pensavi fosse solo un involucro con un’etichetta. È meraviglioso respirare un’atmosfera di serenità e ammirare gli sguardi di chi scopre che il pane, in passato peggio di un mattone, può essere fragrante e profumato. Dialetti, accenti e tradizioni: dalle Alpi all’Etna tutti accomunati da un’esigenza alimentare dove di fashion esiste solo la creatività di cuochi, blogger, panificatori e pizzaioli. Celiaci, malati, intolleranti, sensibili, insensibili, salutisti, integralisti, gluten free addicted: in questi giorni le “etichette” non ci interessano. Osservavo le persone all’uscita dalla fiera: il loro pensiero è già per il 2016. A me gfexpo è piaciuta!».

Gluten Free Expo dà appuntamento a Rimini Fiera dal 19 al 22 novembre 2016 per una nuova edizione ricca di sorprese e appuntamenti. Non mancate!

Leggi anche: Food and Wine in Progress: lo chef del futuro è anche gluten free