A Treia, elle Marche, il 1° maggio passeggiata nella natura con punti ristoro senza glutine grazie all’AIC Marche.

Immersi nelle colline marchigiane grazie all’iniziativa Magnalonga di Treia: un itinerario nel verde per assaggiare i sapori tipici della regione, e stand dell’Associazione Italiana Celiachia Marche per garantire anche pasti gluten free.

LA MAGNALONGA
Mappa-mangalonga-2015-treia-primo-maggioDa quattro anni ormai l’Associazione Pro Treia organizza questo itinerario verde nello splendido scenario del comune marchigiano in provincia di Macerata. La passeggiata è lunga 7 km ma è alla portata di tutti, grandi e bambini, e si svolge lungo una strada secondaria di Treia chiusa al traffico. Distanziate tra loro, lungo il cammino si incontrano 6 tappe ristoro dove si può sostare senza limiti di tempo, per gustare alcune delle prelibatezze regionali: ricotta, formaggio e miele, vincinsgrassi, maialino in porchetta, polenta dolce e molto altro. I volontari dell’AIC Marche garantiranno presso gli stand piatti privi di glutine, per far godere a tutti della festa.

7 KM E 6 TAPPE RISTORO
Il percorso parte dal Teatro Comunale di Treia, in piazza Don Arcangeli, e all’arrivo si festeggerà con una festa e musica dal vivo. Quest’anno, inoltre, partecipando alla Magnalonga si sostiene la LILT (Lega Italiana Lotta contro i Tumori), per l’acquisto di defibrillatori per gli impianti sportivi comunali. Per partecipare bisogna compilare il modulo di iscrizione entro il 26 aprile (ma c’è spazio fino al raggiungimento di 1500 posti).

Una bella idea per visitare questo antico centro arroccato sulle colline dell’Italia Centrale e gustare sapori veri.

Le iscrizioni si chiuderanno il 26 aprile o al raggiungimento dei 1500 iscritti. Contattate la pro loco Treia per ogni informazione: gli orari di apertura da lunedì a domenica, dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle 16:00 alle 18:00.