Mondate le cime di rapa, eliminando le parti dure dei gambi, sciacquatele e tagliatele a pezzettoni. Fatele bollire in abbondante acqua non salata per 15 minuti, scolatele e raccoglietele formando una palla, strizzandole bene tra le mani. Mettetele su un tagliere e tritatele finemente.

Sbucciate gli spicchi di aglio, eliminate il germoglio interno, tritateli finemente e fateli soffriggere nell’olio extravergine. Quindi, in un recipiente adatto anche al forno, mettete le cime di rapa tritate, la farina di mais, il riso e il soffritto di aglio.

Cerchi un antipasto con il riso Venere? Perle nere dal cuore piccante!

Versate nel recipiente tanta acqua calda, quanto basta per ottenere un composto denso. Mettete il recipiente sul fuoco e, mescolando, portate a ebollizione. Quindi abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 15 minuti. Al termine, aggiustate di sale.

Togliete il recipiente dal fuoco, livellate la superficie del composto con il dorso di un cucchiaio e fate cuocere in forno già caldo a 200 °C per altri 20 minuti. Sfornate, fate intiepidire il pasticcio, quindi tagliatelo a quadrotti e servite subito in tavola.

© Fuoco Variabile

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).