Mettete il riso in una casseruola antiaderente con 600 ml di latte di mandorla e il sale. Portate a ebollizione e fate cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto, soprattutto verso la fine della cottura, per evitare che il composto si attacchi sul fondo.

Aggiungete il restante latte, la cannella (la dose può variare in base al vostro gusto) e l’uvetta, che avrete lavato con acqua calda per eliminare l’eventuale olio presente all’esterno.

Fate cuocere, mescolando quasi continuamente, fino a quando il composto sarà diventato cremoso. Assaggiate per controllarne la dolcezza, ed eventualmente unite del miele, un cucchiaino alla volta.

Versate il budino nei contenitori da portare in tavola: potete utilizzare dei vasetti, dei bicchieri o delle ciotoline di ceramica. Buono tiepido, questo budino di riso è ottimo anche servito freddo di frigorifero. Decorate, a piacere, con scagliette di mandorle sulla superficie.

Ricetta di Rossanina Del Santo

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).