Fate ammorbidire il burro a pezzetti a temperatura ambiente. Impastate la farina di riso con 100 g di zucchero, il burro, il lievito e il Marsala; sempre continuando a mescolare, unite poco alla volta dell’acqua da una brocca, finché il composto sarà liscio ed elastico. Aggiungete la cannella, un pizzico di sale e lasciate riposare per 10 minuti, coprendo con un canovaccio.

Stendete l’impasto e, con un tagliapasta rotondo da 6 cm di diametro, ritagliate tanti dischi e sistemateli, ben distanziati tra loro, su una teglia unta con l’olio extravergine. Mettete in forno e lasciate cuocere i biscotti a 200 °C per 10-12 minuti, fino a quando non risulteranno dorati. Sfornateli e fateli raffreddare.

Preparate la crema. Mescolate la ricotta con 80 g di zucchero, la scorza di limone grattugiata e le scaglie di cioccolato. Quindi tagliate delicatamente la calotta dei biscotti, scavate appena l’interno e togliete parte della mollica. Riempite con la crema di ricotta e richiudete con la calotta. Spolverizzate con lo zucchero rimasto frullato e decorate con le scorze di arancia candite.

© Fuoco Variabile

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).