Sciacquate e asciugate il pollo e fatelo rosolare in una padella con 10 g di burro; salate e sfumate con il vino bianco. Unite 1/2 mestolo di brodo e cuocete a fiamma media per 20 minuti, poi disossate il pollo e riducetelo a pezzetti.

Sbucciate la patata e tagliatela a dadini. Mondate e tagliate la cipolla a velo, lasciatela appassire in una casseruola con il burro rimasto; unite metà mais
e i dadini di patata. Bagnate con il brodo rimasto e portate a ebollizione.

Lasciate cuocere la patata per 25 minuti, poi frullate grossolanamente e fate riprendere l’ebollizione; unite i pezzetti di pollo, il mais rimasto e, dopo 5 minuti, sgusciatevi le uova di quaglia, lasciandole rapprendere senza mescolarle.

Distribuite la crema nei piatti, insaporite con i grani di pepe rosa, spolverizzate con il prezzemolo tritato, profumate con le foglie di maggiorana e servite subito.

© Fuoco Variabile

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).