Sbattete, in una ciotola, le uova con la farina setacciata e un pizzico di sale. Versate a filo il latte, mescolando con una frusta, per ottenere una pastella liscia e senza grumi; unite la paprica e il timo tritato, amalgamate e fate riposare la pastella per 1 ora, coperta, in frigo.

Tagliate il pollo a pezzi irregolari, mettetelo in una ciotola, salatelo e pepatelo, irroratelo con il succo di limone e fate marinare per 15 minuti. Nel frattempo, lavate i peperoncini, eliminate il picciolo, i semi e i filamenti interni, e fateli a rondelle. Private i cipollotti della parte verde e delle foglie sciupate, e tagliateli ad anelli.

Sgocciolate gli straccetti di pollo e cuoceteli sulla griglia, girandoli spesso e irrorandoli con la marinata. In una padella da 18 cm di diametro sciogliete un po’ di burro. Versate 1 mestolo di pastella, fatela scivolare in modo uniforme sul fondo della padella e cuocete 1 crespella da entrambi i lati. Procedete così per le altre 3 crespelle.

Distribuite sulle crespelle la rucola pulita, le rondelle di peperoncino, gli anelli di cipollotto e gli straccetti di pollo. Irrorate il ripieno con l’olio extravergine, ripiegate le crespelle e servite subito.

© Fuoco Variabile

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).