Preparate la pasta frolla: unite 100 g di zucchero a 100 g di burro ammorbidito e alla vanillina, mescolate e incorporate l’uovo. Aggiungete 200 g di farina, un pizzico di sale e il lievito; lavorate velocemente l’impasto fino a ottenere un panetto.

Preriscaldate il forno a 180 °C. Stendete la frolla e rivestitevi una teglia a cerniera da 26 cm di diametro, imburrata e infarinata. Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta, copritela con 1 foglio di carta da forno e riempitela con dei fagioli secchi, per evitare che si gonfi durante la cottura. Fate cuocere per 20-25 minuti.

Preparate la crema pasticciera: montate i tuorli con 150 g di zucchero, aggiungete la fecola senza formare grumi e versate il latte poco alla volta. Mettete il composto sul fuoco moderato, e portate a bollore mescolando continuamente fino a quando la crema non si sarà addensata. Fate raffreddare la crema in una ciotola.

Preparate la composta: lavate e tagliate a pezzetti le prugne, mettetele in una pentola con lo zucchero rimasto e fate cuocere per 25 minuti a fuoco moderato. Lasciatela raffreddare prima di utilizzarla. Versate la crema nel guscio di frolla e decorate con la composta di prugne.

Ricetta di Anna Pierri

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).