Legate i medaglioni di filetto con dello spago da cucina, così che non perdano la forma, e infarinateli leggermente.

Sciogliete in una padella il burro con l’olio (così che superi il grado di cottura senza bruciare), aggiungete il timo e il rosmarino, e fate rosolare la carne.

Fate cuocere i medaglioni per 4-5 minuti da ogni lato, quindi regolate di sale e pepe. Una volta pronti, metteteli da parte tenendoli al caldo.

Lavate le mele e privatele dei semi e del torsolo; sbucciatele e tagliatele a rondelle. Versate le mele nella stessa padella in cui avete cotto i medaglioni di manzo, e aggiungete il succo di limone e l’acquavite di champagne.

Mettete sul fuoco e fate cuocere per 2-3 minuti a fiamma vivace, quindi unite la panna e lasciate restringere per qualche minuto. Regolate di sale e aggiungete una macinata di pepe. Bagnate il filetto con il fondo di cottura, e servitelo con le mele.

A cura di www.glutenfreetravelandliving.it

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).