Setacciate la farina di ceci in una ciotola e unite l’acqua a filo. Aggiungete il sale e mescolate con cura. Fate riposare per almeno 6 ore, quindi eliminate la schiuma con una schiumarola.

Tagliate la salvia a pezzettini, sbucciate e tritate le cipolle. In una padella antiaderente fate rosolare le cipolle e la salvia con 4 cucchiai di olio. Regolate di sale.

Fate intiepidire il soffritto e versatelo nella ciotola con l’impasto di farina di ceci. Ungete una padella da blinis con l’olio rimasto e fatela scaldare. In alternativa, potete usare una padella normale per preparare una “frittata” unica, ma abbiate cura di non farla troppo grande, altrimenti sarà difficile da girare.

Versate nella padella l’impasto, che dovrà essere piuttosto liquido, e lasciatelo dorare bene a fiamma media. Girate le “frittatine” aiutandovi con una paletta. Una volta cotte, togliete le “frittatine” dal fuoco e servitele calde. Nel formato mignon, sono ideali per un aperitivo senza uova e gluten free.

Ricetta di Rossanina Del Santo

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).