Preparate la salsa agrodolce: fate sciogliere la farina in poca acqua e poi aggiungetela tutta. Unite l’aceto, 2 cucchiai di salsa di soia e lo zucchero. Trasferite in un tegamino, portate a ebollizione a fiamma dolce, quindi unite il ketchup, mescolate e togliete dal fuoco.

Preparate il ripieno: mescolate la pancetta a dadini con la salsa di soia rimasta e la farina di mais, e fate marinare per 10 minuti. Mondate, lavate e tagliate a julienne le verdure. Fate saltare la pancetta in un wok con l’olio caldo per circa 3 minuti. Unite la carota e il porro, e fate cuocere per 2 minuti. Aggiungete il cavolo e continuate la cottura per altri 2 minuti. Togliete dal fuoco, unite i germogli di soia, salate e pepate. Se ci fosse del liquido di cottura, scolatelo.

Preparate gli involtini: lasciate in ammollo per 30 secondi 1 sfoglia di riso alla volta, poi mettetela su un piatto e disponete 2 cucchiai di ripieno sul bordo. Girate una volta, piegate le parti laterali verso l’interno e continuate ad arrotolare. Friggete in un wok con l’olio di semi caldo pochi involtini alla volta finché non saranno croccanti. Prelevateli con un mestolo forato e fateli scolare su 1 foglio di carta assorbente. Servite gli involtini con la salsa agrodolce.

Ricetta di Stefania Oliveri

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).