Preparate il burro nocciola: fate cuocere il burro in un pentolino, a fiamma molto bassa, fin quando farà la schiuma. Eliminatela con un cucchiaio e lasciate cuocere ancora, fin quando sul fondo si depositeranno delle particelle dorate e il burro prenderà un delicato odore tostato.

Travasate la parte gialla in un bicchiere, evitando di farvi finire anche le particelle. Lasciate raffreddare.

Lavorate tutti gli altri ingredienti, compreso il burro fuso (eccetto lo zucchero a velo), fino a ottenere un impasto omogeneo. Fate riposare, coperto, in frigo per almeno 2 ore.

Togliete il composto dal frigo e, appena prima di infornare, mettete 1 cucchiaino di impasto in uno stampo da piccole madeleine, riempiendo le singole formine per poco più di due terzi. L’impasto deve arrivare quasi al bordo delle formine.

Mettete lo stampo nel forno preriscaldato a 235 °C e fate cuocere per 2 minuti e mezzo, poi riducete la temperatura a 180 °C e fate cuocere per altri 2 minuti. Estraete lo stampo dal forno, aspettate 2 minuti e poi sformate le madeleine su una griglia. Lasciate raffreddare. Quando saranno tiepide, cospargetele con lo zucchero a velo.

Ricetta di Rossanina Del Santo

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).