Questa Mousse di cioccolato natalizia è un goloso dessert al cucchiaio da portare in tavola durante le feste, magari proprio la sera della Vigilia. Senza uova né lieviti, e ovviamente senza glutine, è una ricetta adatta a tutti, che prevede pochissimi ingredienti (meglio, ovviamente, se di ottima qualità!). La trovate sul numero di Free di questo mese, insieme ad altre bellissime ricette: non perdetevi il numero di Natale!

Non perdere gli Antipasti di Natale senza glutine: 6 ricette di pesce!

Spezzettate 120 g di cioccolato fondente e tutto il cioccolato bianco. Fate bollire 150 ml di panna in un pentolino, quindi togliete dal fuoco. Aggiungete il cioccolato fondente e mescolate fino al suo completo scioglimento. Unite i gherigli tritati e il caffè liofilizzato.

Distribuite il composto in 4 coppette e lasciate riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

Portate a bollore la panna restante e unite il cioccolato bianco. Lasciate intiepidire e versate nelle coppette, sopra la mousse al cioccolato fondente, quindi rimettete in frigo per 1 ora.

Uso-cornettowebPreparate un cornetto da pasticciere: dividete a metà un foglio quadrato di carta da forno, tagliandolo in diagonale. Prendete uno dei due triangoli e piegate i lembi laterali verso l’interno, poi fateli scorrere l’uno sull’altro per formare un cono. Richiudete il cornetto piegando le punte di carta verso l’esterno.

Disegnate la sagoma stilizzata di qualche abete su un foglio di carta da forno con una matita, quindi giratelo, in modo che il disegno si veda in trasparenza. Fate sciogliere a bagnomaria il restante cioccolato fondente per la decorazione e versatelo nel cornetto da pasticciere. Ricalcate il disegno a matita e riempite gli abeti con il cioccolato fuso, quindi lasciate raffreddare.

Staccate delicatamente gli alberi di cioccolato dalla carta da forno e, al momento di servire, “piantateli” nelle mousse. Spolverizzate con lo zucchero a velo e portate in tavola.

E se avanza qualche noce… Noci caramellate al peperoncino!

Chef: Rossanina Del Santo

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).