Scaldate in un tegame 2 cucchiai di olio con la cipolla tagliata finemente, aggiungete i pomodori interi, il coriandolo, le mandorle tritate, la patata privata della buccia e tagliata a cubetti, e 300 ml acqua, coprite e lasciate cuocere per 20 minuti. Salate e frullate.

Versate in una ciotola le farine (esclusa quella di ceci), setacciate con il lievito, la margarina, la paprica, la curcuma e l’uovo. Lavorate con le mani fino a ottenere un composto friabile. Rivestite con carta da forno una teglia, sbriciolatevi il crumble e mettete in forno già caldo a 180 °C. Fate cuocere per 12 minuti.

Trasferite i filetti di sogliola su un piano da lavoro e disponete sopra ogni filetto qualche foglia di spinacino, l’uva tagliata a metà (senza eliminare i semi), un filo di olio e il sale, quindi arrotolateli su se stessi e impanateli nella farina di ceci.

Fate scaldare l’olio rimasto in una padella e fatevi cuocere gli involtini 3 minuti per lato. Sfumate con il Prosecco. Servite la mousse di pomodoro in 4 ciotoline monoporzione, spolverizzate con il crumble speziato cotto in forno e adagiate su ogni mousse un involtino di sogliola. Buon appetito!

Ti piacciono le mousse salate? Prova anche la Mousse di merluzzo su polenta bianca.

Chef: Simona Ranieri

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).