Mescolate con cura la farina di mais con l’amido di mais e un pizzico di sale. Unite l’acqua calda e lavorate bene, in modo da ottenere un composto omogeneo, simile a sabbia bagnata: se stretto tra le dita, non deve sfaldarsi, ma deve mantenere la forma.

Tagliate il Taleggio a cubetti di 1 cm per lato. Prendete 1 cucchiaio abbondante di composto, realizzate un incavo al centro e mettetevi un pezzetto di formaggio. Chiudete bene, prendendo altro impasto se necessario, e modellate una sfera completamente chiusa, senza crepe.

Disponete le sfere su un vassoio rivestito di carta assorbente e fatele riposare per circa 20 minuti, girandole di tanto in tanto. Fate scaldare l’olio in una casseruola dai bordi alti e stretti, di circa 12 cm di diametro.

Mettete le polpette di mais nella casseruola quando l’olio sarà ben caldo (intorno ai 170 °C),
 usando un cucchiaio. Dopo 30 secondi muovetele delicatamente, in modo che non si attacchino al fondo. Fatele cuocere per 4-5 minuti completamente immerse nell’olio, poi disponetele su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Servitele caldissime.

Per una giornata di festa o un’occasione speciale, potete aggiungere un po’ di tartufo nero al Taleggio.

Ricetta di Rossanina Del Santo

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).