Preparate la pasta. Montate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere una crema soffice, poi incorporate poco alla volta 30 g di farina di riso, la fecola e la scorza grattugiata del limone. Amalgamate bene, quindi incorporate gli albumi montati a neve fermissima, mescolando dal basso verso l’alto.

Foderate la placca del forno con un foglio di alluminio, ungetelo di burro e spolverizzatelo con la farina di riso rimasta: versatevi sopra l’impasto preparato, dandogli una forma rettangolare e livellandolo bene. Cuocete in forno  già caldo a 180 °C per 15 minuti.

Sfornatelo e disponetelo su un foglio di pellicola trasparente con la carta di alluminio rivolta verso l’alto, poi staccatela delicatamente, facendo attenzione a non rompere la pasta.

Sbollentate i pistacchi, privateli della pellicina, asciugateli e tritateli. Montate la panna, unite lo zucchero a velo, poco alla volta, il Grand Marnier e i pistacchi tritati, e amalgamate, poi mettete a raffreddare in frigorifero per 30 minuti.

Spalmate la crema ai pistacchi raffreddata sulla pasta, quindi arrotolate il dolce molto delicatamente. Fate raffreddare in frigorifero il rotolo per almeno 3 ore, eliminate la pellicola e servite tagliato a fette.

© Fuoco Variabile

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).