Preparate i pomodorini confit, anche con largo anticipo. Tagliate i pomodori a metà e disponeteli, con il lato tagliato rivolto verso l’alto, su una leccarda ricoperta con un foglio di carta da forno. Poi in una piccola ciotola mescolate tutte le erbe con un pizzico abbondante di sale e lo zucchero.

Spolverizzate con questo composto i pomodorini e conditeli con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Mettete la leccarda in forno già caldo a 130 °C e fate cuocere per circa 1 ora.

Pulite, mentre i pomodori sono nel forno, le acciughe fresche. Afferrando un’acciuga per volta, tirate la testa verso di voi, staccandola e scartandola. Eliminate le interiora e aprite il pesce a libro con l’aiuto di un coltello. Tagliate le acciughe in pezzi.

Versate in un tegame capiente il restante olio, insieme allo spicchio di aglio in camicia. Dopo 2 minuti circa, eliminate l’aglio e aggiungete le acciughe. Unite la polpa di pomodoro e regolate di sale. Saltate il pesce per circa 5 minuti. Una volta pronto, lasciate riposare.

Mettete a bollire sul fuoco una capiente pentola di acqua salata per cuocere gli spaghetti. Conservate 1 tazza dell’acqua di cottura: ve ne serviranno almeno 100 ml.

Scolate gli spaghetti ancora al dente (sottraete al tempo di cottura 2 minuti), e mescolateli con il sugo di acciughe, aggiungendo, se necessario, dell’acqua di cottura per mantecare. Aggiungete all’ultimo i pomodorini confit e le olive taggiasche, mescolate e servite.

Ricette di Fabiana Corami

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).