Miscelate le farine con 2 g di sale. Versate l’olio e, mescolando con le mani, unite pian piano l’acqua. Impastate fino a ottenere un panetto morbido ma compatto. Coprite e lasciate riposare per 20 minuti.

Dividete la pasta in 6 parti uguali. Mettete ogni pezzo di impasto tra 2 fogli di carta da forno e stendetelo in un disco sottile, aiutandovi con il matterello.

Fate scaldare sul fuoco una padella dal fondo liscio e senza aggiunta di grassi, quindi sollevate 1 disco di impasto con la carta da forno e capovolgetelo nella padella, staccando la carta delicatamente, per evitare che si rompa.

Leggi anche la ricetta delle Tortillas di mais con insalata di carne!

Lasciate cuocere pochi secondi per lato, e disponete i tacos su un piatto man mano che sono pronti. Piegateli a metà per dare loro la caratteristica forma ricurva, e farciteli con il Tonno di coniglio.

La farina tipica per i tacos è la «masa harina», la farina di mais bianca. Poiché non è così facile reperirla, questa è un’alternativa per tutti coloro che non la trovano. I tacos vanno cotti e farciti al momento di consumarli!

A cura di Sonia Mancuso

Come usare al meglio la FARINA DI MAIS? Leggi QUI!

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).