Setacciate in una ciotola 200 g di mix per dolci con il lievito, il bicarbonato e la cannella. In un’altra ciotola capiente montate con le fruste elettriche le uova intere con lo zucchero, fin quando il composto sarà diventato bianco e spumoso. Aggiungete, versandolo a filo, 150 ml di olio, sempre lavorando con le fruste.

Unite uno alla volta il resto degli ingredienti all’impasto di zucchero e uova, incorporandoli all’impasto nel seguente ordine: il cognac, l’estratto di vaniglia, le carote, la scorza di 1 arancia, le mandorle, il mix per dolci precedentemente setacciato e l’uva passa.

Versate il composto in uno stampo apribile unto con 20 g di burro e infarinato, e mettete in forno già caldo a 180 °C. Fate cuocere per 50 minuti. Se la superficie dovesse dorarsi troppo, copritela con un foglio di carta da forno. Togliete la torta dal forno e fatela intiepidire.

Preparate la glassa al formaggio: mescolate accuratamente con le fruste elettriche, a bassa velocità, il burro rimasto con il formaggio spalmabile, quindi unite poco alla volta lo zucchero a velo e continuate a lavorare sino a ottenere una crema omogenea. Versate la glassa sulla torta e distribuitevi sopra la scorza grattugiata dell’arancia rimasta. Se preferite, potete sostituire la scorza dell’arancia con le carote grattugiate.

Ricetta di Simonetta Nepi

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).