Fondete a bagnomaria (oppure al microonde) il cioccolato con il burro, il liquore e la scorza grattugiata dell’arancia. Mescolate in una ciotola la farina di mandorle, l’amido di mais e 25 g di cacao in polvere.

Lavorate i 3 tuorli con metà zucchero, quindi unite gli ingredienti secchi alternati al cioccolato fuso. Montate a neve i 3 albumi con il restante zucchero e mescolateli al composto, dal basso verso l’alto, per non smontarli.

Conosci il ricettario dei Dolci senza glutine?

Versate l’impasto in una teglia a cerniera di 18 cm di diametro, foderata di carta da forno.
Fate cuocere in forno già caldo a 180 °C per 25 minuti (il centro della torta deve essere morbido, si tratta di una torta cremosa) e poi lasciate raffreddare nello stampo.

Quando la torta sarà raffreddata, aprite la cerniera, eliminate la carta e cospargete la superficie di cacao amaro. È consigliabile consumarla il giorno dopo, perché è più buona.

Ricetta di Rossanina Del Santo

Provate anche le golose Crostatine fondenti con namelaka bianca

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).