Mondate i fagiolini e 220 g di carote (tutte tranne una). Lessate le uova e le verdure, e lasciate raffreddare il tutto per 10 minuti. Trascorso il tempo, prendete un coppapasta, mettetelo al centro del piatto da portata e costruite il nido. Inserite prima i fagiolini lungo il bordo interno del coppapasta, e poi riempitelo quasi completamente con le carote.

Sgusciate le uova sode facendo attenzione a non romperle. Ricavate dalla carota rimasta le zampette, il becco, e la cresta dei pulcini. Tagliate l’oliva in pezzetti piccolissimi, con cui formerete gli occhi. Decorate le uova e, se volete, dividete 1 uovo a metà, cosicché il tuorlo diventi il corpo di un simpatico pulcino.

A cura di Anna Pierri

*Quando trovate un asterisco accanto a uno degli ingredienti di una ricetta, dovete verificare la presenza sulla confezione della scritta senza glutine, oppure fare riferimento alla Spiga Barrata o al Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia (celiachia.it) o scaricare la App AIC Mobile per Android, iPhone e Windows).
** Per gli ingredienti indicati con due asterischi, il suggerimento è di scegliere i prodotti erogabili ai celiaci da parte del SSN: il riferimento è il Registro degli Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute (salute.gov.it).